top of page

Yoga del Suono, Nada Yoga

Campane tibetane, Mantra, Kirtan

Lezione di Nada Yoga

Le Campane Tibetane sono ciotole vuote che vengono appoggiate a terra o tenute sul palmo della mano,
con la parte cava rivolta verso l'alto, anticamente usate dai Monaci tibetani durante le meditazioni
Con una leggera percussione danno vita a vibrazioni sonore molto profonde. Un risveglio per le cellule e le
funzioni del cervello, del sistema nervoso e gli organi vitali. La loro vibrazione può portare nel Rilassamento
e anche nella Meditazione.


I particolari suoni si ottengono grazie alla Lega dei Sette Metalli con cui vengono forgiate: sono l’oro
collegato al Sole, l’argento collegato alla Luna, il mercurio collegato a Mercurio, il rame collegato a Venere,
il ferro collegato a Marte, lo stagno collegato a Giove, il piombo collegato a Saturno.

​La percussione emette un suono intenso e vibrante che non viene percepito solo dall'udito, ma si diffonde a
tutta la pelle, ai ricettori e dentro il corpo, andando a "risvegliare l'energia negli organi vitali". Anche il
Cervello può percepire nuova armonia.


​Le campane tibetane possono essere suonate da un maestro, ma anche individualmente, utilizzate come
sottofondo a una seduta di meditazione.

Il risveglio delle aree silenti

​Con le Campane Tibetane è possibile effettuare Percorsi personalizzati, finalizzati al Riequilibrio Energetico.


Nel Riequilibrio dell'Energia Personale le campane tibetane vengono posate sugli abiti o intorno al corpo e vengono fatte risuonare creando una “bolla sonora” che avvolge e entra in tutti "i corpi", da quello fisico ai corpi sottili.


Il loro suono penetrante risveglia aree silenti, addormentate, organi e muscoli che hanno perso forza perché esposti a stress prolungati.

Strumenti di Nada Yoga

I suoni delle campane, con la loro armonia, aiutano a ristabilire le frequenze più naturali del corpo,
risuonano laddove nulla può arrivare, in aree che il pensiero non riesce a sfiorare e riallineano le frequenze
originali delle cellule del corpo.


Sciolgono blocchi, anche profondi e antichi, liberano da somatizzazioni conosciute e sconosciute

Il Riequlibrio ha la durata di 40 minuti circa, chi lo riceve entra in uno stato di pace e di rilassamento che
durano a lungo

Vieni a Scoprire i corsi a Imola
della maestra di Yoga Daniela Borgini

bottom of page